Due caratteri 侘 (wabi) e 寂 (sabi): ”bellezza imperfetta, impermanente e incompleta. L’estetica fondata sull’accoglimento della transitorietà delle cose.